Mercatini, luci e piste sul ghiaccio: scopri la magia di Como a Natale

Natale vuol dire famiglia, neve, mercatini, presepi e città illuminate… In una parola: magia. Chi ha detto che per viverla si debba spendere tanto?
Come organizzare una vacanza a Como a Natale con la sicurezza di vivere al meglio l’inconfondibile atmosfera natalizia senza spendere necessariamente una fortuna? Semplice! Segui i consigli di ibis e scopri le attività gratuite ma comunque spettacolari e suggestive da fare in città.

Un viaggio nella Città dei Balocchi a Como
La Città dei Balocchi è una delle espressioni più tipiche del Natale a Como: da Natale all’Epifania, la città si trasforma in un teatro a cielo aperto, che accoglie tanti eventi tradizionali e spettacolari
il Magic Light Festival, uno spettacolo di luci proiettate sulle facciate degli edifici del centro, da piazza del Duomo a piazza Volta, da via Garibaldi al Lungolago;
i Mercatini di Natale, dove potrai trovare e degustare prodotti tipici della zona;
il Palio del Baradello, una rievocazione storica medievale nella quale la corte di Federico Barbarossa rivive per due giorni: i partecipanti potranno sfidarsi e dimostrare le loro abilità e virtù cavalleresche! 

I suggestivi mercatini di Natale a Como
Diversi sono i paesi del comasco in cui si organizzano incantevoli mercatini di Natale, a partire proprio da Como. Nel centro della città, in piazza Cavour e via Plinio, via Pretorio e via Boldoni, l’atmosfera si fa accogliente e colorata con le casette di legno addobbate e illuminate, dove potrai trovare prodotti d’artigianato e assaggiare il meglio dell’enogastronomia comasca.
Nella provincia di Como, invece, potrai trovare i mercatini di Natale anche qui: 
Cantù, animata dal presepe vivente e dalla Casa di Babbo Natale;
Lomazzo, dove attrazioni musicali ed eventi in biblioteca intratterranno anche i più piccoli;
Orsenigo, dove i bambini troveranno uno spazio per esporre e scambiare i propri lavori a tema natalizio. 

Como a Natale: le attività da non perdere
Non è Natale, a Como, senza vivere alcune esperienze davvero caratteristiche, tipiche della città: una di queste è la passeggiata sulla diga Foranea, l’unica in Italia che protegge il porto di un Lago. 
La diga, che ha quasi 150 anni, è perfetta per fare delle foto panoramiche del lago e del lungolago: passeggiarci su, vuol dire camminare letteralmente sull’acqua, uno spettacolo di cui godere a qualunque ora ma particolarmente affascinante quando tramonta il sole.
Pattinare sul ghiaccio è un’altra delle attività tipiche da fare a Como a Natale. Durante il periodo della Città dei Balocchi, in piazza Cavour viene installata una pista di pattinaggio, dove anche chi non l’ha mai fatto può provare a divertirsi, scivolando sul ghiaccio in compagnia.
Anche il Magic Light Festival offre uno degli spettacoli più belli: ogni anno, le facciate dei palazzi e degli edifici storici del centro diventano la scenografia di storie natalizie raccontate per immagini e giochi di luce. 

Il presepe galleggiante di Cernobbio
Le sorprese natalizie che riservano Como e provincia a Natale non sono ancora finite. Il borgo medievale di Cernobbio, infatti, arricchisce lo spettacolo offerto dalla rinascimentale Villa d’Este e dalla più piccola Villa Erba (dove il regista Luchino Visconti ha girato il celebre film Ludwig) con il Presepe Galleggiante.
Dalla notte della Vigilia, la Natività viene posta su una struttura galleggiante e viene raggiunta, al termine della messa, dai fedeli della Chiesa del Santissimo Redentore. Non mancano panettone e vin brulé, insieme a Babbo Natale per i più piccoli!

Dove dormire a Como a Natale?
Organizzarsi per una vacanza low cost a Como, a Natale come in ogni altro periodo dell’anno, è semplice: scegli un albergo in un luogo strategico, magari vicino ai posti che vorresti visitare. Esplora i servizi dei nostri hotel economici a Como e prenota subito quello che fa al caso tuo: non aspettare oltre per vivere il Natale!
Nous vous
recommandons

Relax e cultura sul lago di Como
Hotel economici a Como



Partager par email Partager sur Twitter Partager sur Facebook